parallax background

Ricerca nel cibo

Pizza Gourmet
15 giugno 2017
Era Pizza, cioè la nuova pizzeria gourmet che apre il gelatiere Ivan Gorlani
20 giugno 2017

INNOVAZIONE NELLA TRADIZIONE


"Una pizza di colore viola non riconduce immediatamente alla naturalezza, alla genuinità e alla tradizione. Il nostro impasto viola non ha nulla di artificiale e vuole essere un omaggio alla Brianza e alla sua storia.

Ivan Gorlani

 

GELSO PROTAGONISTA

I l gelso è un albero originario della Cina e dell’Iran e delle sue grandi foglie sono ghiotti i bachi da seta. Le bacche di gleso sono prodotti naturali estremamente ricchi in nuanto contengono antocianine e tannini, antiossidanti molto utili per il nostro organismo.

Il gelso, che in dialetto brianzolo è chiamato murùn, non è una pianta spontanea della Brianza ma da secoli è diventata una presenza ricorrente del paesaggio brianzolo. Utilizzato nel passato per la bachicoltura nell’ambito della lavorazione della seta, il gelso è oggi un simbolo della Brianza che produce.
art_Ricerca-nel-cibo_gelso1

LA PIZZA VIOLA: L’IMPASTO CON LE BACCHE DI GELSO

P ensare ad una pizza di colore viola non riconduce immediatamente alla naturalezza, alla genuinità e alla tradizione. Il nostro impasto viola invece non ha nulla di artificiale e vuole essere un omaggio alla Brianza e alla sua storia: lo abbiamo creato utilizzando le bacche di gelso, un albero molto diffuso sul territorio, i cui frutti hanno grandi proprietà nutrizionali.
 
 

INGREDIENTI IMPASTO VIOLA

1. Farina tipo 1 1 Kg
2. Acqua 400 g
3. More di gelso nero 100 g
4. Lievito di birra 5 g
5. Olio extravergine d’oliva 40 g
6. Sale 40 g


PREPARA L’IMPASTO A CASA

Per preparare l’impasto viola si deve procedere alla preparazione di un impasto della pizza tradizionale a cui aggiungere le more di gleso frullate. Versate l’acqua in una ciotola, aggiungete il sale e fatelo sciogliere.

Aggiungete 100g farina e successivamente il lievito mescolando per far amalgamare gli ingredienti. Aggiungere gradualmente il resto della farina, l’olio extravergine e le more di gelso frullate. Continuate ad impastare fino a quando non otterrete un impasto omogeneo. Lasciatelo riposare coperto per almeno 6 ore.